Diario di campagna: benvenuto rosso ottobre!

Aggiornato il: 11 mag 2018

Non mi ero accorta di quante belle conserve che ho fatto. Non tanto per la quantità ma la diversità, ne ho fatte salate e dolci.



Non ne ho ancora assaggiata nemmeno una, spero solo che non vadano a male. Eh sì, la cosa più comune che mi hanno detto è che possono andare a male se non le cucini in ambiente molto ben pulito e disinfettato, e, cosa anche altrettanto importante, è la sterilizzazione. Ma queste cose le sapevo già, anche se non le avevo mai fatte … ho imparato dalla mia mamma!




La stagione autunnale è già iniziata, anche se da guardare dalla finestra sembrerebbe estate, un sole meraviglioso, e non fa nemmeno freddo. Infatti abbiamo continuato a lavorare l'orto. Abbiamo seminato anche il grano per l'anno prossimo, un po' di prato, erbe aromatiche. Quanto alla raccolta, ci sono ancora molte cose della stagione scorsa e in più qualcosina che avevamo seminato a luglio per la stagione attuale. Come dicevo, chi lavora la terra necessita di programmare bene il lavoro, e dato che non ci piace lavorare al freddo abbiamo deciso di non mettere troppe cose nell'orto. Anche perché non abbiamo la serra, indispensabile per il clima che qui si presenta.

10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti