Diario di campagna: agosto di raccolti e conserve

5 agosto 2002

Oggi, dopo un giro nell'orto e una carriola intera di prodotti da smaltire perché molto maturi, ho pensato che fosse ora di fare un po' di conserva. Primo passo la sterilizzazione dei vasetti, poi a caccia delle ricette. Una volta scelta la ricetta, una ad una ho separato e pulito gli ingredienti per ciascuna. Ho cominciato dalla frutta, che contenendo molta pectina, cioè zuccheri, tende ad deperirsi molto più facilmente. Ne ho fatte di pesca, pera e fichi (fioroni).



Quelle salate, grazie alla maggior varietà di verdura, sono state molte di più. Ho messo via scorte di pomodori, di zucchine, di melanzana, e di peperoni ...e anche la caponata, tipico antipasto italiano di verdure miste. Ricette che condividerò presto con voi.

Ora vado a nanna per che sono morta.




12 agosto 2002

Fa un caldo da morire, e meno male, perché così i miei pomodori si seccano velocemente. Una noia mortale metterli tutte le mattine fuori e rimetterli al riparo alla sera, e se per caso mi dimentico si bagnano con la rugiada e si ammuffiscono.



Oltre alle reti dei vecchi letti della cascina, ho anche inventato una retina con cornice in legno per fare essiccare i pomodori e le melanzane.

Ieri ho assaggiato i primi pomodori secchi. Vi assicuro che vale la pena di fare tutto quel lavoro per essiccarli! Ho fatto un pesto con olio extravergine e poi ho condito la pasta con ricotta e basilico. Ho soprannominato questa pasta 'la tricolore'.

Le melanzane invece, anche se sono già pronte non le ho ancora cucinate. Forse abbiamo esagerato con le piantine, non avevo idea che avrebbero fatto tanti frutti così!

Ora sono qui a 'spulciare' tra i ricettario di famiglia per scovare delle ricette per le mie conserve.



Ho visto che c'è una ricetta per il dado vegetale che potrò usare tutte le mie verdure, dato che ne ho veramente tante! Il dado vegetale che si trova in commercio di solito ha il glutamato e tanti altri componenti chimici, che tra l'altro sono presenti nella mia lista di allergenici, quindi da evitare assolutamente.

Via in cucina a provare come vengono …



16 visualizzazioni

Strada Campora 8 - Morsasco (AL) - 15010 Piemonte - Italia

    Informazioni e prenotazioni:  +39 346 1876532   (operatore 3)  | +39 0144 090015  (Farm)

  • Nero Facebook Icon
  • Black Icon Instagram
  • Black Icon YouTube